Follow:
I SEGRETI DELLA SALUTE

Infuso al rosmarino per contrastare gli effetti della menopausa

Infuso al rosmarino per contrastare gli effetti della menopausa

Infuso al rosmarino per contrastare gli effetti della menopausa

La pianta del rosmarino possiede numerose virtù terapeutiche.

Il suo utilizzo è consigliato nei casi di eccesso di trigliceridi, problemi al fegato e alla colecisti, dispepsie e meteorismo.

E’ in grado di regolarizzare il ciclo mestruale ed  alleviare i fastidiosi sintomi della menopausa.

La sua azione tonica è un validissimo aiuto nei casi di affaticamento, ipotensione, depressione, cefalea, emicrania e convalescenze.

La sua assunzione risulta risolutiva per l’eliminazione di catarro bronchiale e gastrointestinale.

In cosmesi, il rosmarino risulta essere un ottimo rimedio naturale per coloro che hanno problemi di pelle grassa e impura trovando la sua applicazione come tonico, purificante, stimolante e  rivitalizzante.
E’ particolarmente indicato nei casi di acne, dermatiti ed eczemi, nell’eccesso di sebo ed in presenza di forfora nei capelli.

E’ inoltre un validissimo antidepressivo se assunto nella posologia di 40 gocce per due volte al giorno prima dei pasti principali diluite in poca acqua.

Tra i fastidiosi sintomi della menopausa troviamo la depressione: il rosmarino è un ottimo rimedio naturale per alleviarla!

 

Preparazione infuso

Mettere 3 rametti fioriti di rosmarino in una tazza e versarvi sopra acqua bollente.

Lasciare in infusione, coperto, per una decina di minuti.

Filtrare e berne almeno due tazze al giorno.

Related Post

Related:

Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply