Follow:
I SEGRETI DELLA SALUTE

Infuso di valeriana: valido aiuto per combattere l’obesità

Infuso di valeriana: valido aiuto per combattere l’obesità

Infuso di valeriana: valido aiuto per combattere l’obesità

La valeriana è un’erba perenne che cresce spontanea nei luoghi umidi, nei boschi e lungo i corsi d’acqua; viene coltivata nei giardini a scopo medicinale anche se i suoi effetti benefici sulla salute risultano minori rispetto a quelli della pianta selvatica.

Della pianta, si utilizza quasi esclusivamente la radice e la parte bassa del fusto; la radice si conserva in recipienti ermetici lontano dall’umidità dopo essere stata essiccata al sole.

La valeriana contiene valerina, acido valerianico, sostanze tanniche, gommose e mucillaginose ed un olio essenziale; queste sostanze conferiscono alla pianta virtù antispasmodiche, toniche e sedative in grado di agire sul sistema nervoso centrale senza causare effetti collaterali.

Questa pianta è indicata nella cura di tutte le manifestazioni patologiche che traggono origine da disturbi del sistema nervoso come l’insonnia, il nervosismo patologico, lo stress, gli stati depressivi, la nevrosi, l’emicrania e le nevralgie varie.

Nei casi di obesità, l’utilizzo di questa pianta,  affiancato ad un regime alimentare controllato, risulta essere un validissimo aiuto  capace di diminuire l’appetito e limitare l’assorbimento dei grassi.

Degna di nota è anche la facoltà della pianta di ridurre e curare progressivamente le dolorose coliche intestinali.

 

Preparazione infuso

Preparare un infuso ponendo a macero per 8/10 ore, 50 grammi di radice di valeriana in un litro di acqua fredda.

Filtrare e conservare in frigo.

Assumerne una tazza quindici minuti prima di ogni pasto principale.

 

Related Post

Related:

Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply