Follow:
I SEGRETI DELLA SALUTE

Infuso alla rosa canina contro lo stress

Allevia lo stress co l’aiuto della rosa canina

Allevia lo stress co l’aiuto della rosa canina

La rosa canina è una pianta cespugliosa perenne, l’umile rovo ornato di semplici roselline bianco-rosa leggermente profumate.

Non è la regina dei fiori ma l’umile rosa che cresce spontanea nelle siepi e conserva tutte le sue virtù originali, quelle virtù che l’altra, la regina ha perduto in cambio della bellezza.

Della rosa canina, si utilizzano soprattutto i fiori che vanno raccolti da Maggio a Giugno prima della loro completa fioritura ed essiccati rapidamente.

I fiori contengono acido gallico, olio essenziale e rosa-quercitina, sostanze che svolgono un’azione tonica, astringente, balsamica e purgativa.

Le sue bacche sono ricchissime di vitamina C e vengono consigliate in caso di avitaminosi, emorragie ed in tutti gli stati anemici.

L’infuso di foglie e fiori (anche di bacche) di rosa canina è molto utile come tonico in particolare nei casi di forte stress, depressione ed angoscia.

Con la distillazione dei suoi fiori messi al macero in alcol, si ricava la famosa “acqua di rose” che con le sue caratteristiche astringenti, costituisce uno dei tanti eccipienti per la preparazione di cosmetici e lozioni.

Le foglie della pianta applicate fresche sulla pelle sono un valido rimedio per piaghe, tumefazioni ed inestetismi della pelle (foruncoli,…)

 

Preparazione infuso

Mettere in un litro di acqua bollente 50 grammi di foglie e fiori di rosa canina.

Lasciare in infusione per una decina di minuti.

Filtrare e berne 3 tazze al giorno fino a riduzione della sintomatologia.

Related Post

Related:

Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply