Follow:
I SEGRETI DELLA SALUTE

Tintura di biancospino contro crampi e spasmi muscolari

Tintura di biancospino contro crampi e spasmi muscolari

Tintura di biancospino contro crampi e spasmi muscolari

Il biancospino è un arbusto spinoso spontaneo molto comune nelle siepi e nelle campagne italiane; i suoi frutti sono le notissime bacche rosse delle siepi.

In medicina se ne utilizzano i fiori ed i frutti, contenenti sostanze come la quercitina e la trimetilamina che svolgono azione sedativa, antispasmodica, cardiotonica e vasoattiva (agendo sul cuore e sui vasi sanguigni attraverso il sistema simpatico, la pianta, è in grado li moderare la pulsazione cardiaca e la pressione sanguigna).

Decisamente degna di nota è la sua proprietà di calmante di crampi e spasmi muscolari.

L’infuso di fiori è utile quale rimedio naturale di palpitazioni, extrasistoli, aritmie e lievi scompensi cardiaci tanto da far guadagnare alla pianta la fama di “pianta del cuore”.

L’utilizzo del biancospino è fortemente consigliato come rimedio contro gli stati d’ansia, stress, angoscia, agitazione ed insonnia.

Decisamente meno nota, ma non di minore importanza,  è la proprietà diuretica dei frutti secchi di biancospino: il suo utilizzo è raccomandato per coadiuvare l’organismo nello smaltimento dei liquidi in eccesso.

 

Preparazione tintura

Mettere al macero 20 grammi di fiori e frutti secchi in 100 ml di alcool a 70° per due settimane.

Filtrare, raccogliere in un contenitore di vetro dotato di chiusura ermetica precedentemente sterilizzato.

Assumerne 20 gocce alla sera, prima di coricarsi fino ad attenuazione della sintomatologia.

 

 

Attenua crampi e spasmi muscolari con questa semplice tintura!

Related Post

Related:

Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply