Follow:
Erbario

Macerato oleoso di carota

Macerato oleoso di carota

Macerato oleoso di carota

La carota è un ortaggio molto ricco di virtù: a questo scopo si utilizzano i semi e la radice della pianta.

Contiene betacarotene o provitamina A, vitamine del gruppo B1e C e numerosi sali minerali.

Per quanto riguarda il suo utilizzo esterno, sono degne di nota le sue proprietà benefiche nei confronti della pelle.

E’, infatti, idratante, tonificante e risulta essere un validissimo antirughe atto a prevenire l’invecchiamento precoce della pelle.

E’ impiegata nella cura di impetigine, dermatiti ulcerose, piaghe e scottature.

L’olio che se ne ricava,  molto delicato e adatto a tutti i tipi di pelle, è particolarmente indicato per rinfrescare la pelle e mantenerla idratata ed elastica.

E’ in grado, infatti, di proteggere dal rischio di eritema solare durante l’esposizione prolungata al sole e di facilitare l’abbronzatura.

L’olio di sesamo è ricco di vitamina E, è un buon antiossidante, è facilmente assorbibile dalla pelle ed ha un effetto lenitivo e nutriente; si conserva a lungo ed è particolarmente indicato per effettuare massaggi.

L’olio essenziale di carota è un olio molto delicato, adatto a tutti i tipi di pelle, è utile per prolungare il tempo di conservazione delle preparazioni fatte in casa.

L’olio di semi di girasole è ricco di vitamina E, vitamine e Sali minerali.

E’ un validissimo antiossidante, nutriente, elasticizzante e cicatrizzante della pelle.

E’, inoltre, in grado di depurare i pori della pelle; si utilizza per combattere gli inestetismi della pelle primo fra tutti l’acne.

Il macerato oleoso che si ottiene miscelando questi ingredienti ha proprietà lenitive, nutrienti e rigeneranti.

Può essere utilizzato come doposole per favorire la permanenza di un bel colorito dorato.

E’ bene sapere, che, essendo in grado di colorare la pelle, sarebbe opportuno utilizzarlo diluito in altro olio o in una crema.

 

Ingredienti

-10 carote bio

-500 g di olio di sesamo o di olio di semi di girasole

-10 gocce di olio essenziale di carota

 

Preparazione

Lavare 5 carote e tagliarle a fettine; sbollentarle in acqua bollente per qualche minuto per sterilizzarle.

Asciugarle accuratamente e porle in un recipiente abbastanza capiente dotato di chiusura ermetica.

Versarvi sopra l’olio di sesamo o l’olio di semi di girasole.

Chiudere il recipiente e lasciar macerare per una settimana al riparo dalla luce.

Trascorsa la settimana, sostituire le carote con le altre 5 preparate come le precedenti.

Lasciar macerare un’altra settimana.

Ricordarsi di agitare il contenitore frequentemente.

Quando il macerato sarà pronto avrà assunto un bel colore arancio.

Filtrare con un colino e schiacciare energicamente le carote per recuperare tutto l’olio.

Filtrare nuovamente attraverso un telo di mussola.

Aggiungere l’olio essenziale di carota, mescolare con cura e conservare in flaconcini di vetro colorato dotati di chiusura ermetica precedentemente sterilizzati.

 

Conservazione

La durata di conservazione di questo macerato dipende da quella degli oli che lo compongono; conservare al riparo dalla luce e da fonti dirette di calore.

Generalmente si mantiene inalterato per svariati mesi dopo la sua preparazione.

 

 

 

 

 

Related Post

Related:

Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply