Follow:
Bagno

Bagno lenitivo e rilassante avena e lavanda

Bagno lenitivo e rilassante avena e lavanda

Bagno lenitivo e rilassante avena e lavanda

Questo bagno è particolarmente adatto alle pelli secche ed irritate.

L’avena è, sin dai tempi antichi, molto apprezzata per le sue proprietà lenitive, emollienti ed idratanti.

Ha un potere detergente ed ha la capacità di rimuovere meccanicamente le cellule morte e, aiutando a contrastare la formazione di punti neri; favorisce la completa rigenerazione cutanea.

La lavanda è nota per le sue proprietà rilassanti e lenitive e per il suo meraviglioso profumo.

Il bicarbonato di sodio è considerato un antibatterico e un deodorante naturale; sulla cute ha la capacità di regolarne il pH e per questo viene largamente utilizzato per il confezionamento di prodotti per il bagno.

L’amido di mais è emolliente e lenitivo.

L’olio essenziale di lavanda possiede proprietà purificanti ed è ottimo per detergere e lenire ogni tipo di pelle anche quelle più impure che caratterizzano l’età adolescenziale.

La lavanda è nota per le sue caratteristiche calmanti e rilassanti.

 

Ingredienti

-150 g di fiocchi d’avena

-50 g di bicarbonato di sodio purissimo

-40 g di amido di mais

-5 cucchiaia abbondanti di fiori di lavanda

-65 gocce di olio essenziale di lavanda

 

Preparazione

In un frullatore, macinare i fiocchi d’avena e i fiori di lavanda fino ad ottenere la consistenza di una polvere molto fine.

In un recipiente, mettere il bicarbonato.

Versarvi l’olio essenziale di lavanda e mescolare per ottenere una polvere omogenea.

Incorporarvi, mescolando con un cucchiaio di legno, la polvere ottenuta dai fiocchi d’avena e dai fiori di lavanda.

Versare il composto ottenuto in un vaso di vetro colorato dotato di chiusura ermetica precedentemente sterilizzato.

Aggiungere a piacere tre o quattro cucchiai di questa povere all’acqua del bagno prima di entrare nella vasca.

Questo preparato è sufficiente per sei-sette bagni.

 

Conservazione

Correttamente conservato, questo preparato si mantiene qualche mese dopo la sua prima preparazione.

 

Related Post

Related:

Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply