Follow:
MASCHERE E IMPACCHI

Maschera purificante ed idratante allo yogurt greco

Maschera purificante ed idratante allo yogurt greco

Maschera purificante ed idratante allo yogurt greco

Lo yogurt greco è ricchissimo di proteine, zinco, calcio, potassio, vitamine del gruppo B, fermenti lattici e acido lattico.

Lo zinco presente in esso ha proprietà antinfiammatorie e come tale aiuta a ridurre gonfiori ed irritazioni, è astringente e aiuta a regolare la produzione di sebo.

La considerevole presenza di acido lattico è fondamentale nella cura delle piccole imperfezioni della pelle quali brufoli, punti neri e acne.

L’acido lattico è inoltre un potente ma allo stesso tempo delicatissimo esfoliante naturale: rende la pelle morbida, compatta, luminosa, idratata e aiuta a contrastare i radicali liberi riducendo considerevolmente la formazione di rughe.

Allo yogurt è anche attribuita la facoltà di schiarire gradualmente le macchie scure della pelle e ridonare all’incarnato un colorito tenue ed uniforme.

Questo semplice prodotto è anche un potente antibatterico e antifungino; lasciato in posa sulla pelle, non soltanto la purifica ma è in grado di depositare su di essa un leggero film protettivo che ostacola la formazione di impurità e batteri.

La consistenza densa dello yogurt greco fa si che venga sostituito al normale yogurt più liquido nella preparazione casalinga di maschere e creme di bellezza.

Queste stupende qualità fanno dello yogurt greco un’arma del tutto naturale ed economica per la salute e la bellezza della pelle.

 

Ingredienti

-1 vasetto di yogurt greco bianco

 

Preparazione

Dopo aver deterso la pelle del viso, stendere lo yogurt sul viso massaggiando delicatamente.

E’ preferibile utilizzare lo yogurt appena tolto dal frigo per sfruttare al massino le sue qualità rinfrescanti.

Lasciare in posa per non meno di un quarto d’ora.

Risciacquare abbondantemente con acqua tiepida o fredda e tamponare delicatamente la pelle con l’aiuto di una salvietta da bagno.

 

 

Related:

Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply