Follow:
BASI NATURALI

Oli essenziali

 

Gli oli essenziali sono solitamente estratti mediante distillazione a corrente di vapore  ma anche attraverso un processo di spremitura.

Questi oli posseggono,  in maniera molto concentrata,  molteplici proprietà curative e benefiche appartenenti alle piante da cui sono ricavati………………………….

Di conseguenza ogni olio ottenuto con questo processo, può contenere al suo interno centinaia di sostanze attive.

Le loro caratteristiche principali sono quelle di essere volatili e infiammabili ed hanno la capacità di agire per via transcutanea e attraverso il senso dell’olfatto.

Non vanno mai utilizzati allo stato puro quindi, è opportuno diluirli abbondantemente in olio vegetale o yogurt (non sono solubili in acqua) persino prima di introdurli nell’acqua calda del bagno.

Sono da evitare caldamente nei bambini al di sotto dei tre anni, durante la gravidanza, nel periodo dell’allattamento e nelle persone fragili.

Alcuni oli sono dermocaustici e possono provocare irritazioni e ustioni persino se diluiti in maniera opportuna.

Gli oli tollerati per uso esterno non lo sono necessariamente anche per uso interno.

Alcuni sono anche commestibili e vengono utilizzati come integratori alimentari; fare molta attenzione che questa possibilità di poterli ingerire sia riportata specificatamente sull’etichetta del prodotto.

Gli oli essenziali di agrumi sono fotosensibilizzanti e questo porta a sconsigliare vivamente il loro utilizzo prima di esporsi direttamente ai raggi del sole.

Molti oli provocano effetti indesiderati secondo il loro utilizzo.

Alcuni infatti non sono adatti agli ipertesi, agli epilettici ed in particolari situazioni di destabilizzazione  della salute in generale.

Qualora vi fosse qualche dubbio sull’utilizzo di queste sostanze sarebbe opportuno informarsi preventivamente dal proprio medico o in farmacia.

Prima dell’utilizzo è bene effettuare una prova in un angolo ridotto della pelle avendo cura di attendere anche qualche ora per scongiurare reazioni allergiche anche ritardate.

Gli oli essenziali vanno utilizzati per brevi periodi in quanto possono creare dipendenza.

Ricordarsi di tenere gli oli fuori dalla portata dei bambini.

E’ possibile reperirli in farmacia, in erboristeria o nei negozi di prodotti bilogici.

Un buon olio essenziale deve essere puro al 100% e deve riportare sulla confezione la denominazione latina della pianta da cui è stato estratto e non da ultimo il paese di provenienza.

Related:

Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply